imagealt

Laboratorio Teatrale d'Istituto

Docente proponente/referente

Carla Laudati (referente)

Rita Pilia

Laura Vavassori

Altri soggetti coinvolti

Esperto/a esterno/a al quale si richiedono:

  • preparazione, competenze tecniche e professionali di regia e drammaturgia;
  • esperienze già maturate nel settore specifico;
  • di aver già svolto le attività previste dal presente progetto negli Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado;
  • buone capacità di comunicazione, collaborazione e interazione di gruppo.
DESCRIZIONE SINTETICA DEL PROGETTO

Il presente progetto risponde in pieno agli obiettivi ed alle finalità declinate nel cd. Decreto della Buona Scuola (Articolo 1, comma 180, 181 lettera g) nel quale è espressamente previsto di: assicurare alle studentesse e agli studenti, sin dalla scuola dell’infanzia, una formazione artistica che ricomprenda la pratica e la cultura della musica, delle arti dello spettacolo, delle arti visive sia nelle forme tradizionali che in quelle innovative; attuare la promozione della pratica artistica nel Piano triennale dell’offerta formativa.

In concreto, quindi, il laboratorio teatrale di Istituto si propone un percorso laboratoriale orientato a far diventare i ragazzi protagonisti di esperienze creative, alla scoperta di capacità espressive e di comunicazione.

Gli alunni, infatti, sono portati a misurarsi, con il sostegno di qualificati esperti esterni, con esperienze di espressione corporea, narrazione drammatizzata e messa in scena di una pièce teatrale originale.

Il progetto costituisce, inoltre, la naturale prosecuzione di quelli già attuati con notevole successo negli scorsi anni scolastici.

Forti di un gruppo di studenti già affiatati e non più neofiti in un’attività complessa e multidisciplinare come quella teatrale, ci proponiamo quest’anno di rafforzare le competenze già raggiunte e di migliorare quelle nelle quali le/gli alunne/i hanno incontrato maggiori difficoltà a causa della loro inevitabile inesperienza; naturalmente al gruppo già costituito andranno ad aggiungersi i nuovi studenti che vorranno avvicinarsi all’attività teatrale.

La partecipazione alla rassegna teatrale “Inventari superiori”, patrocinata dal Comune, e ad altre eventuali competizioni su scala nazionale, darà loro la possibilità di rendere pubblico il lavoro svolto e di verificare le competenze acquisite.

Si precisa che il progetto potrà subire in corso opera eventuali revisioni anche in ragione della emergenza sanitaria in corso; ad esempio, nello scorso anno scolastico le lezioni laboratoriali in presenza sono state sostituite da incontri sulla piattaforma Zoom e il prodotto finale è stato un radiodramma in formato podcast.

Pubblicata il 06-01-2021