imagealt

Ottava vittoria su nove partecipazioni al concorso del festival dell’Economia!!!

Anche stavolta ce l'abbiamo fatta! Gli studenti dell'Istituto Lunardi sono fra i 20 vincitori del prestigioso concorso legato al Festival dell'Economia, che ora si svolge a Torino dopo i molti anni di Trento.

“Sarei ipocrita se non dicessi che credo di aver avuto un ruolo in questi successi, sia come allenatore che come motivatore dei ragazzi; dal 2014 abbiamo vinto 8 volte su 9!”, ci dice il prof. Oliviero Filippini, da sempre responsabile del progetto, “ma è una vittoria di tutto il gruppo, dei ragazzi impegnati nel progetto oltre che del singolo vincitore. È anche un successo della scuola nel suo insieme, di tutti i docenti, del modello Lunardi.”

Purtroppo anche quest’anno si è verificato il solito problema: avevamo 5 ragazzi (su 7 del nostro gruppo) fra i migliori 48, dai quali determinare i 20 vincitori. Per regolamento, però, solo uno per scuola può figurare fra i 20 migliori, formalmente ex equo. Quindi vengono depennati, senza neanche un elogio a livello morale, eventuali studenti della stessa scuola di un vincitore che rientrino nei primi 20. Ed è assai probabile che ve ne fossero: oltre alla vincitrice, ELENA ROCCO (5E LIC), è quasi certo che Giulia Gennaro (5A ESABAC) o Alessandra Di Blasi (5A AFM) o Reynel Rodriguez (5A AFM) o Phil Sylvester (4A RIM) figurassero fra i primi 20.

Ma veniamo ai dati del concorso di quest’anno: numeri un pochino ridotti ancora condizionati dalla pandemia, ma quasi 600 studenti iscritti e 99 scuole presenti. Ai 20 vincitori viene offerto viaggio e soggiorno gratuito per 3 giorni a Torino e 200€ di premio. Il ministero dell’istruzione li inserisce poi nell’elenco nazionale delle “eccellenze”, insieme, per capirci, ai 100 e lode agli esami di Stato. Come Istituto Lunardi garantiamo inoltre con i fondi del progetto la permanenza a Torino per gli studenti più meritevoli che lo desiderino (in questo caso tutti e 7 i nostri rappresentanti).

Ma ancora non abbiamo citato la novità della nostra vittoria di quest’anno: per la prima volta è una studentessa del Linguistico che viene premiata! Elena si era messa in risalto già nella scorsa edizione (davvero strettamente economica); quest’anno con “Merito, Diversità e Giustizia Sociale” ha dato il meglio di sé ed ha dimostrato che il concorso del festival dell’economia è una opportunità a cui possono accedere le menti più aperte di ogni tipo di scuola.

Un accenno anche alle scuole bresciane: oltre a noi, anche Abba e De Andrè vedono un proprio studente fra i premiati. Tre su venti è un bel successo per la scuola superiore bresciana.

Nel concludere non possiamo non ringraziare la Prof.ssa Mariacristina Cristini, responsabile del Progetto, l’esperto (ormai “esterno”) Prof. Filippini, il responsabile della commissione cultura Prof. Luca Guerra, la Dirigente Scolastica, prof.ssa Gemma Scolari, e l’intero Collegio dei Docenti del Lunardi che hanno reso possibile questo Progetto.

Pubblicata il 20-05-2022