imagealt

Ottimo risultato per la 5C RIM alla Global Money Week 2022!

Ottimo risultato per i nostri studenti, Filippo Bulgarelli e Marco Dessì della 5C RIM che si sono classificati rispettivamente primo e terzo nel ranking finale della GMW (Global Money Week), svoltasi dal 21 al 27 marzo.

Agli studenti della classe 5C RIM, e ai docenti che li hanno adeguatamente preparati per affrontare la competizione, va l'applauso di tutta la comunità dell'Istituto Astolfo Lunardi!


Promossa dall’Ocse-Infe e coordinata per l’Italia dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria con il contributo organizzativo della Banca d’Italia, il tema dell’edizione di quest’anno è stato “Costruisci il tuo futuro, gestisci bene il tuo denaro” (Build your future, be smart about money), tema che aveva l'obiettivo di illustrare ai nostri giovani il collegamento tra la gestione delle proprie finanze e il proprio futuro.

La Global Money Week è una manifestazione internazionale che punta all'educazione dei più giovani, dalla prima infanzia agli anni dell'università, durante la quale si parla di risparmio e di pianificazione finanziaria; di strumenti di pagamento, di investimento e assicurativi; di scelte e finanza comportamentale e, guardando al futuro, di previdenza, economia circolare e sostenibilità.

Quest’anno il calendario della GMW italiana ha offerto più del doppio delle iniziative rispetto alla precedente edizione, segno dell’importanza che oggi ha assunto nel nostro Paese l’impegno per lo sviluppo dell’educazione finanziaria.

Le attività sono state organizzate in funzione dell’età:

– ai più piccoli sono stati proposti laboratori, come quelli dedicati alla semina di un orto e alla creazione di personaggi di fantasia, favole, racconti in modalità tradizionale e anche in formato digitale;

– ai più grandi invece, webinar e convegni, video tutorial e sfide e quiz online a tema finanziario, assicurativo e previdenziale. E ancora lezioni online e in presenza, podcast, spettacoli teatrali e cineforum.

La Global Money Week 2022 ospiterà nel nostro Paese anche un evento internazionale co-organizzato con la Dutch Money Week e il CeRP-Collegio Carlo Alberto. In questo seminario saranno presentati brevi volumi di educazione finanziaria che fanno parte di un più ampio progetto internazionale dedicato ai giovani.

“Educare i bambini e i giovani alla finanza significa educarli a progettare il futuro, prepararli alle grandi sfide personali e sociali che li attendono: dall’allungamento della speranza di vita, all’aumento dei rischi, a un mercato del lavoro in rapida trasformazione. La Global Money Week ci ricorda che queste sfide riguardano tutti i giovani in tutto il mondo e che l’educazione finanziaria è uno strumento formidabile per affrontarle” ha affermato Annamaria Lusardi, direttrice del Comitato Edufin.

Magda Bianco, membro Banca d’Italia nel Comitato Edufin, ha aggiunto: “La Global Money Week parla ai giovani, e la Banca d’Italia ha scelto di farlo attraverso il mondo della scuola, perché la scuola è per tutti: raggiunge ragazzi e ragazze, provenienti da famiglie più o meno agiate, ovunque sul territorio. E proprio perché è per tutti, la scuola può ridurre le differenze tra studenti, anche nelle competenze finanziarie”.

Del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria sono membri il Ministero dell'Economia e delle Finanze, il Ministero dell'Istruzione, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Banca d'Italia, Consob, Covip, Ivass, Ocf e il Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti.

Pubblicata il 26-03-2022